Chi Siamo

Dopo 126 anni dalla sua fondazione riprende a far sentire la sua voce Il Cronista, edito per la prima volta il 20 gennaio 1878 a Caserta.
Giornale che tratteggiava fatti, personaggi e avvenimenti della Terra di Lavoro, la sesta provincia italiana per importanza di estensione fino al 1926, epoca della sua soppressione. Lo spirito, nonostante i lunghi anni di assenza, è sempre lo stesso, volto ad indagare il ricco patrimonio storico artistico della nostra terra, ed esaltare la sua unità geografica e culturale, e a rendere consapevoli gli abitanti dello splendore del loro passato. Il giornale chiama all’appello e si rivolge a tutti gli studiosi della Terra di Lavoro, intesa nella sua accezione storica, affinché vogliano collaborare in questa difficile intrapresa culturale. Si rivolge altresì al mondo della scuola, alle associazioni del volontariato e del tempo libero, affinché esse possano trovare nelle nostre iniziative editoriali un naturale sbocco per la divulgazione delle loro attività troppo spesso soffocate da una stampa locale scarsamente attenta al patrimonio storico della nostra terra. L’Associazione di Promozione Sociale Onlus “Antares”, editore della nuova serie de Il Cronista, nonostante la sua breve storia, ha già all’attivo alcune realizzazioni sia nel campo editoriale che nella seria divulgazione storico scientifica. L’Associazione si pone come un “laboratorio culturale” della nostra terra grazie all’impegno e alla dedizione di Giuseppe Sacco (presidente), Nicola Ruocco (vicepresidente), Massimo Benedetto Mastrangeli (tesoriere), Francesca e Anna Laura Saccà, Giuseppe AntonelliCorrado De Luca e altri soci che, pur tra mille difficoltà, a differenza di tanti che tutelano esclusivamente gli interessi personali, si sacrificano per il “bene comune”.
Il Cronista, è l’organo ufficiale della nostra Associazione, che fin dall’inizio, superando una stretta visione di tipo campanilistico della storia, ha rivolto la sua attenzione all’indagine e allo studio di due entità politico amministrative che per secoli hanno caratterizzato e segnato la storia del nostro territorio: in primis la Terra di San Benedetto e quindi, la Terra di Lavoro.

Lascia un commento