Connect with us

Primo Piano

L’ EX FABBRICA “SIECI” DI SCAURI NEL PROGETTO “CATTEDRALI DEL MARE”

Published

on

Si chiama “Cattedrali del Mare”. E’ il progetto culturale mirato a promuovere uno sviluppo sostenibile nelle aree costiere ed un’efficace valorizzazione dei segni di trasformazione dei territori, dovuti all’avvento della Rivoluzione industriale. L’interessante iniziativa prende spunto dalla stesura a più mani del libro “Cattedrali dell’archeologia industriale costiera”, curato dall’architetto Francesco Calzolaio per conto della Provincia di Venezia.

Il volume si occupa anche dell’ex fabbrica di laterizi “Sieci” di Scauri, con il suo tipico “forno Hoffmann”. Lo stabilimento, sorto sul litorale nel 1880 e chiuso nel 1982, era dedito alla produzione di mattoni e di “tegole marsigliesi”, esportati anche in Sudamerica, attraverso la via del mare.

“Il Comune di Minturno – dichiara l’Assessore all’Urbanistica Maurizio Faticoni – è proprietario dell’immobile, dei 5 ettari di pertinenza ed è impegnato da tempo a trasformare la vecchia fornace in un polo culturale. Il progetto “Cattedrali del Mare”, a cui ha aderito l’Assessorato alle Attività Produttive della Provincia di Latina, si prefigge di riaccendere i riflettori su alcuni siti dismessi e di favorire i rapporti tra le istituzioni culturali ed amministrative operanti sulle coste italiane, attraverso la presentazione del citato volume in varie città e la realizzazione di un documentario che riassuma l’itinerario costiero tracciato nel testo, alla scoperta delle antiche industrie”. Il libro curato da Francesco Calzolaio verrà presentato a Gaeta, presso il Museo Diocesano, lunedì 5 novembre, alle 9,30, nel corso del convegno sul tema “Buone pratiche del recupero del patrimonio di archeologia industriale”.

Nella mattinata di giovedì 25 ottobre una troupe cinematografica, accompagnata dall’Assessore Maurizio Faticoni, effettuerà alcune riprese nell’area Sieci e nella baia di Scauri ed intervisterà il signor Luigi Camerota, 79 anni, ex operaio della fabbrica di mattoni. Il programma “Cattedrali del Mare” è promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico, dalle Province di Venezia, Siracusa, Macerata e di Latina, dalla Fondazione Michelagnoli di Taranto, dal Parco Geominerario Storico ed Ambientale della Sardegna ed è coordinato dall’Associazione “Venti di Cultura” di Venezia (www.cattedralidelmare.it).

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Cerca Strutture turistiche

Archivio Storico

Trending

Copyright © 2018 Il Cronista | Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Cassino, autorizzazione n. 5 del 30 novembre 2004 |Tutti i diritti sono riservati