news

Premio internazionale Cassino Città per la Pace, 12 marzo Aula Pacis

Redazione

Published

on

Giovedì 12 marzo 2020 con inizio alle ore 10,30 presso l’Aula Pacis (Via Marconi – Cassino) alla presenza delle Autorità cittadine civili e militari e della cittadinanza, e alla presenza degli studenti delle scuole superiori di Cassino, consegneremo il Premio Cassino Città per la Pace a degli ospiti nazionali ed internazionali.

L’Associazione Cassino Città per la Pace, in collaborazione e con il patrocinio del Comune di Cassino, organizza l’istituzione di un premio a cadenza biennale intitolato “Cassino Città per la Pace”, con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica, e in particolare i giovani e il mondo della scuola, sui temi della pace, della solidarietà, della nonviolenza propri della nostra amata Città di Cassino, simbolo di distruzione prima e costruttrice di pace nel mondo poi.

L’Associazione, impegnata da qualche anno nella divulgazione della cultura di pace in tutte le sue forme, intende valorizzare chi a livello nazionale ed internazionale, avendo ben presente il legame con la Città di Cassino, ha costruito e costruisce a livello personale ed istituzionale una seria e duratura divulgazione di un messaggio di pace utile agli uomini.

“In tutto il mondo è noto il Martirologio del cassinate culminato con la distruzione dell’intera città e del monastero benedettino di Montecassino, dal 10 settembre 1943 alla fine di maggio 1944 e dove quotidianamente questo territorio fu sottoposto a bombardamenti dei nemici ma anche degli alleati e trovarono la morte in questo tragico scenario migliaia di inermi civili che non poterono sfuggire alla ferocia umana” si legge in una nota stampa.

“Con questo spirito è nata la nostra iniziativa di attribuire un premio internazionale che evidenzi, ancor di più oggi, il valore universale della pace requisito indispensabile per un benessere morale e spirituale di tutti i popoli. Poiché la storia non è solo memoria, ma anche monito, questo deve essere fatto conoscere alle nuove generazioni affinché sappiano e comprendano. Con l’auspicio che non si ripetano gli errori del passato”.

Per l’occasione Poste Italiane presenterà uno speciale annullo e una cartolina filatelica con il disegno realizzato dalla studentessa del Liceo Scientifico di Cassino Miriam Abbate.

Presenta il giornalista Alessio Porcu.
Madrina dell’evento Sara Manfuso.

Redazione
Author: Redazione

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News

Advertisement
Advertisement

Archivio Storico

Advertisement

Notizie sponsorizzate